Blackjack: il numero perfetto è 21

Il Blackjack è un grande classico dei giochi di carte da Casinò. Inventato in Francia nel XVII secolo con il nome di 21, ha cambiato il nome attraversando l’oceano per approdare negli Stati Uniti.

Il concetto del gioco è abbastanza semplice ed è rimasto invariato nel tempo: bisogna avvicinarsi il più possibile, sommando le carte, al 21.

In America ha acquisito il nome più cool di Blackjack, dovuto ad una variante che prevende la decuplicazione della vincita in caso si ottenga 21 con un asso od un jack di picche.

La popolarità del gioco è mondiale, moltissimi giocatori si sono avvicinati ai tavoli da Casinò grazie a questo gioco.
Di conseguenza anche la versione virtuale presente nei siti di gioco d’azzardo online ha riscosso, e continua ad avere un grandissimo successo, soprattutto nelle versioni live.

Regole principali

Il gioco, anche se prevede la possibilità di più partecipanti, è sempre e solo contro il banco: ogni giocatore partecipa in modo indipendente.

Il tutto si svolge con 104 carte a disposizione, ovvero due mazzi. Le carte numeriche hanno il valore del numero indicato, mentre le figure valgono 10 e l’asso può valere 1 o 11, a seconda delle altre carte uscite.

Il gioco inizia con due carte a testa ed una puntata (di solito ha un importo minimo). Una carta del croupier rimane coperta se nessuno ha realizzato un Blackjack, il giocatore può effettuare diverse scelte:

• Stand: fermarsi con le due carte iniziali
• Hit: chiedere un’altra carta (lo si può fare tutte le volte che si vuole)
• Double down: raddoppiare la puntata originale e ottenere solo una carta in più
• Split: dividere le due carte e creare due giocate diverse
• Surrender: non disponibile in tutti i Casinò, è la resa che permette di salvare metà della puntata.

Una volta che il giocatore ha fatto la sua scelta, la carta coperta del croupier viene girata ed il banco fa la sua scelta.
Vince chi si avvicina di più a 21 o lo centra. Se il giocatore supera la cifra, sballa, in gergo “Bust”, perde la mano e la puntata.

Di solito dealer deve seguire delle regole stabilite: il banco è obbligato sempre ha fare HIT finché le carte in suo possesso non raggiungano il 17.

Quando tutte le carte sono scoperte ed i partecipanti hanno effettuato le loro scelte si proclama il vincitore. Il payoff è di solito 1 a 1.

Sono diversi i Casinò online che hanno fatto del Blackjack il proprio punto di forza, il successo di questo gioco sembra essere intramontabile.

Le probabilità di vincita si dividono in due: da una parte, ovviamente la fortuna, dall’altra la capacità del giocatore che, mano dopo mano, riesce ad intuire quali carte siano rimaste a disposizione nei mazzi.

Per concludere

L’appeal di questo gioco è dovuto sicuramente alla sua caratteristica di essere una sfida diretta contro il banco, ma anche dal fascino della tensione che le carte coperte esercitano.

Un tavolo da Casinò può ospitare fino a sette giocatori, mentre la versione online supera, per la sua natura virtuale, questo limite.

Vincere tanto al Blackjack significa puntare tanto, in prima battuta o con il raddoppio. Il rischio è elevato ma le sfide sono appassionanti e veloci. Poche mani possono ribaltare le sorti di tutta una partita.

Il segreto per vincere sta’ nell’astuzia di capire quando è più opportuno fermarsi e quando lo è andare avanti, anche se la tentazione di farsi prendere la mano è sicuramente forte.

Questo gioco leggendario è semplice ed alla portata di ogni giocatore. Chi entra nei Casinò online non può proprio fare a meno di provarlo.
Buon divertimento!